Galluzzi Paolo: frattura culturale

Gli analisti finanziari prevedono che nel 2020 più di un miliardo diindividui saranno collegati in rete e che questa industria varrà più di 1'000 miliardi di dollari. Questi importi rappresentano per noi cifre da capogiro e ci fanno dimenticare, come per magia, gli 8 o 9 miliardi di individui esclusi da questa rivoluzione. Io vedo in questo processo un rischio non trascurabile di 'frattura culturale' della nostra società, in cui i primi acquistano sempre più cultura, gli altri ne vengono invece sempre più esclusi.

Galluzzi, Paolo, e Pietro A Valentino. I formati della memoria: beni culturali e nuove tecnologie alle soglie del terzo millennio. Firenze: Giunti, 1997.

Please publish modules in offcanvas position.